Eventi

Unlock the change è una campagna di sensibilizzazione, ad opera del movimento B Corp Italia, lanciata il 16 luglio 2020 durante il summit “Time to B”.  

Le aziende e le istituzioni sono chiamate a dar vita ad un sistema economico sostenibile e a loro volta, anche i consumatori sono coinvolti al fine di avere un ruolo chiave nella transizione verso questa direzione. 

Complice il momento di incertezza nel quale ci troviamo, tutti insieme siamo chiamati ad essere ora il cambiamento che si vuole vedere nel mondo. Questa campagna è basata sull’interdipendenza, principio che noi di Bottega Filosofica applichiamo da sempre grazie anche alla nostra certificazione B Corp.

Qualche tempo fa, nel corso di un evento organizzato da Prioritalia e AIAF, Enrico Giovannini ha fatto questa citazione da un famoso dialogo di Karl Popper e Konrad Lorenz.
«Il futuro è molto aperto, e dipende da noi, da noi tutti. Dipende da ciò che voi e io e molti altri uomini fanno e faranno, oggi, domani e dopodomani. E quello che noi facciamo e faremo dipende a sua volta dal nostro pensiero e dai nostri desideri, dalle nostre speranze e dai nostri timori. Dipende da come vediamo il mondo e da come valutiamo le possibilità del futuro che sono aperte».

Quest'anno abbiamo partecipato - in qualità di mentor - alla B Corp School, organizzata da InVento Lab, in cui giovani studenti delle scuole secondarie superiori di Roma si sono messi in gioco, sviluppando idee per soluzioni non scontate che abbiano a cuore la sostenibilità ambientale. Veri e propri modelli di B Corp per un mondo migliore.

La B Corp School 2019 si è conclusa con la Changemaker Competition del 4 novembre 2019 durante la quale sono state presentate 6 start up realizzate dagli studenti che incarnano i valori B Corp sotto diversi aspetti: attenzione all’ambiente e ai mezzi di produzione, alle partnership sui territori, agli stakeholder.

Nell'agosto scorso, la cosiddetta Business Roundtable - per la prima volta - si è espressa in maniera molto decisa e chiara dichiarando che la massimizzazione degli interessi degli shareholder non può più considerarsi il fine ultimo dell’attività economica. Ha quindi annunciato la modifica del ‘purpose of a corporation’ con la firma in calce dei CEO di 181 aziende associate. Qui il link al comunicato del quale si riportano alcuni inequivocabili stralci.

 

01.jpg

Leadership Autentica

02.jpg

Management sostenibile

03.jpg

Facilitazione inclusiva

04.jpg

Masterclass

04.jpg

B coaching

04.jpg

Eventi

 

Dal Blog

Dal Blog